europa e educazione

Educazione in Europa: il sistema educativo Europeo

Il sistema educativo europeo è estremamente variegato: all’interno di ciascun paese europeo vengono infatti adottati dei sistemi d’istruzione differenti, organizzati a seconda delle necessità e delle specifiche storiche e culturali di ogni paese. L’UE in tutto questo svolge un ruolo di primo piano al fine porre degli obiettivi comuni e di garantire a tutti i membri dell’Unione un adeguato e giusto livello d’istruzione generale. Al fronte di questo processo di adeguamento generale vengono formulate dagli organi competenti nuove e più efficaci proposte per facilitare lo spostamento intellettuale all’interno della comunità e, soprattutto, per arginare le differenze culturali che troppo spesso limitano le prospettive future di moltissimi individui

Articolazione dei sistemi educativi in Europa

In generale in Europa sussistono tre differenti sistemi d’istruzione: se prendiamo in considerazione paesi come l’Italia o la Francia osserviamo che in questi casi vi è un sistema ampiamente diversificato il quale, al termine ed al completamento del livello d’istruzione primaria, prevedono molteplici percorsi differenti per il conseguimento del livello d’istruzione secondaria. Oppure, passando ad alcuni dei paesi ritenuti migliori per quanto concerne il sistema educativo non possiamo non nominare la Danimarca e la Norvegia; in questo contesto infatti non è previsto un modulo d’istruzione diversificato e non vi sono transizioni rilevanti per quanto riguarda il passaggio dal livello d’istruzione primario a quello secondario inferiore. In contrapposizione con questi due principali strutture vi è una terza vigente in paesi come la Germania e l’Austria. Il loro sistema educativo infatti prevede l’adozione di un complesso di conoscenze comuni di base ed il passaggio diretto dal livello primario a quello secondario; anche in questo caso vi è l’adozione di un curricolo composto da conoscenze generali che dovranno necessariamente essere acquisite al termine del percorso.

L’impegno dell’Europa nell’ambito educativo e culturale

Benché si tratti di una forte comunità in Europa ancora oggi vi sono grandi squilibri educativi derivanti da una forte differenza culturale ed economica dei diversi paesi. Tentando di far fronte a questo tipo di mancanze la comunità europea ha attuato numero progetti aventi l’obiettivo di migliorare la comunicazione tra i paesi membri e, di conseguenza, comprendere appieno la natura delle difficoltà che ancora oggi impediscono a più di un allievo su dieci di terminare tranquillamente i propri studi. L’interesse generale per la salvaguardia dei diritti di realizzazione di ogni cittadino è di importanza fondamentale soprattutto in un periodo storicamente delicato come questo; a questo punto è infatti essenziale per ciascun membro della comunità europea collaborare per garantire ad ogni singolo cittadino la reale possibilità di realizzarsi, sia intellettivamente che lavorativamente, durante il corso della propria vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *